Siete produttori e volete che parli dei vostri vini? Contattatemi : contact@MyWineAndCellar.com

France  England  Italia  China

Vini di Fronton

              

Breve storia dei vini di Fronton

   Situata a nord di Tolosa, questa denominazione si estende su 2400 ha di vigne intorno alla cittadina di Fronton. L’origine delle vigne é antica, sicuramente di epoca romana, ma é nel dodicesimo secolo che il vitigno si sviluppa grazie all’ordine di San Giovanni Di gerusalemme (Ordine di Malta).
   Se la denominazione é celebre per i suoi rossi, da qulache anno i produttori di Fronton hanno fatto importanti sforzi qualitativi sui rosé. Questo sforzo é stato coronato dal successo di un riconoscimento mondiale (i rosé Ines de Vinovalie, per esempio).

I vitigni utilizzati per i vini di Fronton

   I vini di Fronton utilizzano massicciamente (50% minimo) un vitigno locale, la Negrette, cosa che contribuisce ad accentuare la loro tipicità. Questo vitigno dà dei vini eleganti con note di frutti rossi e neri (ribes, lampone), rialzate da note floreali (violetta). In bocca si accompagna di note di liquirizia e spezie (pepe dominante). Per completare, i viticoltori di Fronton usano altri vitigni : la Syrah, il Cabernet, il Gamay, il Cinsaut e il Mauzac.

I suoli dei vini di Fronton

Se il vitigno é particolare e specifico alla zona, la natura dei suoli é diversa, influenzando cosi’ le caratteristiche del vino. Ci sono 3 tipi di terreni :
    - i  boulbènes terreni alluvionali con elevato tenore di silice (sassi, ghiaia, sabbia)
    - i rougets : suoli argillosi ricchi di silt
    - i graves : assi e ghiaia ma con argilla in profondità.

-