Siete produttori e volete che parli dei vostri vini? Contattatemi : contact@MyWineAndCellar.com

France  Italia

Vini del Pacherenc

              

La regione del Pacherenc di Vic-Bilh

   Questa denominazione  « Pacherenc du Vic-Bilh » ha una zona di produzione che si estende su tre dipartimenti : il Gers, i Pirenei Atlantici e gli Alti Pirenei. 2 sulla stessa zona della denominazione Madiran.

I vitigni del Pacherenc

   La produzione globale é limitata, circa 10 000 hl. Àll’80%, questa denominazione é vinificata come «dolce». utilizza dei vitigni locali :
    - il Gros Manseng : per la vivacità e la struttura
    - il Petit Manseng : per le nore fruttate e il grado alcolico
    - L'Arrufiac : per la finezza
    - il Petit Courbu : per la rotondità

Principi di elaborazione del Pacherenc

   Il clima locale, spesso molto soleggiato in fine stagione, permette delle vendemmie di uve extra-mature. Infatti, i vendemmiatori passano diverse volte sulle parcelle e raccolgono unicamente le uve che hanno raggiunto una maturità ottimale. Cosi’ abbiamo un Pacherenc di ottobre (da metà ottobre ad inizio novembre), già ben ricco di zuccheri, poi il Pacherenc a vendemmia tardiva (da Sant’Alberto al 15 novembre) e, per finire, quando il clima lo consente, il Pacherenc di San Silvestro. Le uve sono passite dal freddo e dal sole e diventano un concentrato di zuccheri ma non marciscono perché il clima non é umido e conservano la loro acidità permettendo cosi’ di produrre vini liquorosi caratterizzati da una bella freschezza di gusto.
   Il Pacherenc é ideale per accompagnare il foie gras (molto apprezzato nella regione) ma anche i formaggi ed i dolci.


-