Siete produttori e volete che parli dei vostri vini? Contattatemi : contact@MyWineAndCellar.com

France  Italia

La regione vinicola del Piemonte

Carta dei vini del Piemonte

Visita enologica in Piemonte : commenti su un soggiorno nelle langhe nel luglio 2009 con visita dei produttori (file PDF di 15 pagine).

   Il Piemonte é una delle piu’ importanti regioni viticole d’Italia con una produzione di 162 milioni di bottiglie (2009). Anche se in volume di vino il Piemonte non occupa la prima posizione, é la regione che totalizza il massimo di vini DOC e DOCG. I vini sono prodotti con vitigni Barbera (il piu’ diffuso), Dolcetto (molto fine), Nebbiolo (forse il migliore) e Moscato (per i bianchi).

L’Asti Spumante

    E’ il vino bianco dolce frizzante piu’ conosciuto. Prodotto a partire dal moscato nelle province di Asti, Coni e Alessandria. Da notare il moscato d’Asti, piu’ fine ed elegante e meno alcolico  (tra 4,5° e 5°).

Il Barbaresco

   Prodotto a partire dal nebbiolo, questo vino potente é molto complesso. Bisogna attendere molti anni prima di poterlo apprezzare a piena maturità,ma si puo’ bere anche un po’ piu’ giovane ed aprezzare il suo gosto vellutato e fruttato, la sua eleganza. E’ uno dei grandi vini piemontesi.

Il Barbera d’Alba

   Il miglior vino del vitigno barbera.

Il Barolo

   Questa regione produce dei grandi vini vellutati, densi, dagli aromi superbi. Il vitigno Nebbiolo sfodera qui tutte le sue qualità con un invecchiamento in cantina di 3 anni in botti di quercia. E’ forse il vino piemontese piu’ famoso al mondo.

Il Dolcetto

   Piu’ leggero dei precedenti, ma anche piu’ fruttato, piu’ seducente e piu’ facile da bere, il Dolcetto (dal vitigno che porta lo stesso nome) dà dei vini finemente profumati, rotondi e fermi.



L'Azienda agricola di Rapalino Federico - Podere Gallo
www.cascina-rapalino.com
Barbera d'Alba
Un Barbera d'Alba très fin.